WEBINAR: VALUTAZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO SISMICO

Caricamento Eventi
6890164
DD
giorni
:
HH
ore
:
MM
min
:
SS
sec
Ven Aprile 16 2021

WEBINAR: VALUTAZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO SISMICO

NEGLI EDIFICI ESISTENTI IN C.A.

 

16 ore di formazione di valore  per l’aggiornamento degli ingegneri

con chiarimenti teorici e suggerimenti operativi

“con un vantaggio in più”

 

La maggior parte degli edifici presenti nelle nostre città è stata realizzata senza alcuna cautela antisismica. Ma anche edifici realizzati secondo le norme sismiche di epoche passate possono presentare significative carenze, quando le prescrizioni (un tempo eccessivamente sintetiche) non sono state integrate da criteri di buona progettazione. Le conseguenze di ciò si vedono ogni qual volta un evento sismico di forte intensità colpisce una delle nostre città.

Il tema è oggi ancor più attuale grazie agli incentivi fiscali previsti per la mitigazione del rischio sismico degli edifici “esistenti” (cioè già realizzati).

Chi cerca nella normativa, sia italiana che europea, una guida per operare in questo campo si rende conto che il tema è trattato frammentariamente e sommariamente, generando spesso dubbi ed incertezze e determinando un aggravio delle responsabilità professionali.

Partecipa al webinar di aggiornamento per ingegneri o neolaureati in ingegneria con la docenza di Aurelio Ghersi, un appuntamento formativo di grande valore di una durata di 16 ore per fornire chiarimenti teorici e suggerimenti operativi riportando numerosi esempi applicativi e concrete esperienze progettuali. Il docente è professore ordinario di Tecnica delle costruzioni presso l’Università di Catania, autore di diversi libri sull’analisi strutturale, sul progetto di strutture antisismiche, sul progetto di elementi strutturali in acciaio formati a freddo.

Insieme a lui interverrà anche il Dott. Ing. Antonio Perretti, dottore di ricerca in Ingegneria strutturale e libero professionista.

 

Come è organizzato?

Data la rilevanza degli argomenti trattati, l’evento sarà articolato in 4 appuntamenti secondo il seguente calendario:

 

16 aprile, dalle 15 alle 19 – prima parte

17 aprile, dalle 8:30 alle 12:30  – seconda parte

23 aprile, dalle 15 alle 19 – terza parte

24 aprile, dalle 8:30 alle 12:30 – quarta parte

 

Il webinar  si svolgerà sulla piattaforma Gotowebinar.

 

I partecipanti potranno interagire con i docenti tramite il moderatore.

 

Il programma del webinar è in via di definizione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Programma

In dettaglio agli argomenti degli appuntamenti:

 

Prima parte

 

  • Problematiche generali: specificità degli edifici esistenti; modalità di collasso di edifici in c.a.; resistenza dei materiali; procedimento generale da seguire nella valutazione della vulnerabilità.
  • Conoscenza dell’edificio: indagini sulle strutture; rilievo; progetto simulato; classificazione del livello di conoscenza.
  • Esame qualitativo della struttura esistente e valutazione preliminare delle caratteristiche di sollecitazione con procedimenti semplificati.
  • Valutazione della vulnerabilità sismica mediante analisi lineari – rotture fragili: verifica a taglio dei pilastri (e delle travi); verifica di nodi; scorrimento trave pilastro; influenza della tamponatura.
  • Valutazione della vulnerabilità sismica mediante analisi lineari – comportamento duttile: resistenza di pilastri e travi; rapporto r tra sollecitazione e resistenza; distribuzione dei valori di r e fattore di struttura; modalità alternative “globali” all’uso di un fattore di struttura.
  • Valutazione della vulnerabilità sismica mediante analisi lineari – giudizio in termini di deformazioni: rotazione alla corda; applicabilità dell’analisi lineare in funzione dei valori di r.

 

Seconda parte 

 

  • Cosa è e come si effettua l’analisi pushover (valutazione della risposta statica non lineare di una struttura ad azioni crescenti).
  • In che modo viene messa in relazione la risposta statica non lineare alla risposta dinamica non lineare di una struttura soggetta ad un sisma.
  • Cosa occorre esaminare per giudicare la sicurezza di una struttura (rotture fragili, deformazioni plastiche, raggiungimento del limite di rotazione alla corda).
  • Quanto e come influiscono sulla risposta sismica le incertezze relative alla geometria della struttura ed alla resistenza dei materiali.
  • Il Decreto Ministeriale del febbraio 2017 e le linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni: concetti generali e modalità di applicazione.
  • Interventi locali, interventi di miglioramento e interventi di adeguamento sismico.
  • Dalla diagnosi alla scelta del tipo di intervento.
  • Interventi diffusi e interventi localizzati.
  • Esempi di intervento.

 

Partecipa

ACQUISTA
90 € + IVA
VOUCHER 90
Attestato di partecipazione
Al momento stesso dell'iscrizione riceverai un voucher di 90 € utilizzabile su darioflaccovio.it per acquisti in unica soluzione entro il 13 dicembre