WEBINAR – Progettare in zona sismica: strength ductility design

Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
Mar Maggio 18 2021

WEBINAR – Progettare in zona sismica: strength ductility design

La progettazione per resistenza e duttilità elaborata da Vincenzo Nunziata 

 

4 ore di approfondimenti di valore 

sulla progettazione consapevole e controllata in zona sismica

“con un vantaggio in più”

 

 

Viene proposto dall’ing. Vincenzo Nunziata al mondo scientifico e professionale un nuovo metodo di progettazione in zona sismica, lo strength ductility design. La ragione principale del nuovo metodo è stata il pericolo che una trattazione troppo complicata della progettazione strutturale in zona sismica, come previsto dall’attuale normativa, possa ridurre la sicurezza anziché incrementarla, come si è potuto constatare dal crollo di edifici o strutture nuove negli ultimi anni. 

L’ingegnere ha elaborato un metodo semplificato per la progettazione in zona sismica, nel rispetto delle norme vigenti (NTC 2018), che consente al progettista strutturale una maggiore consapevolezza e un maggior controllo dei risultati, delle procedure e principi adottati, e in definitiva una maggiore sicurezza dal punto di vista sismico e strutturale. Tale metodo si è indicato come progettazione per resistenza e duttilità o strength ductility design. Il metodo si basa su presupposti scientifici e filosofici di tipo generale e può essere applicato al cemento armato e anche all’acciaio, con le dovute correzioni che contraddistinguono le due diverse tipologie strutturali e realizzative.

Iscriviti al webinar con la docenza dell’ing.Vincenzo Nunziata autore di diverse pubblicazioni Dario Flaccovio Editore, per comprendere il nuovo metodo di progettazione, strength ductility design, applicato agli edifici in cemento armato.

Il docente, ingegnere e laureato in Ingegneria civile, inizia la sua carriera in qualità di strutturista presso uno studio tecnico di ingegneria, collaborando al consolidamento e alla ricostruzione di numerosi edifici in muratura ed in c.a. danneggiati dal sisma in Irpinia del 1980. Dal 1989 si occupa principalmente della progettazione strutturale e direzione dei lavori di edifici in c.a. e di strutture in acciaio. Partecipa in qualità di relatore a numerosi seminari di specializzazione sulla progettazione di strutture in c.a. in zona sismica.

Tale metodo ha già condotto a livello universitario alla progettazione esecutiva di edifici civili in acciaio in zone altamente sismiche con un grado di sicurezza sismica perlomeno 3-4 volte superiore alla procedura favorita dall’attuale normativa NTC 2018, la quale si riduce in sostanza all’applicazione dei principi della gerarchia delle resistenze secondo delle regole di progettazione e verifica che risultano in alcuni casi molto complesse per quel che riguarda sia la comprensione dei principi che le hanno generate che per l’applicazione ad edifici reali sia in c.a. che in acciaio. C’è da dire, ad ulteriore vantaggio del metodo dello strength ductility design (SDD), che il costo di strutture progettate secondo tale metodo si è rilevato addirittura minore al limite alla pari di analoghe strutture in c.a. o acciaio progettate con il metodo della gerarchia delle resistenze. Questa constatazione risulta essere molto importante in quanto il fattore predominante richiamato in tutti i testi e normative per giustificare una progettazione in “duttilità” rispetto ad una in “resistenza” è stato sempre il costo economico, ritenendo la progettazione in resistenza molto più costosa di quella in duttilità.

Come è organizzato?

Data la rilevanza degli argomenti trattati, l’evento sarà articolato in due appuntamenti secondo il seguente calendario:

 

18 maggio, dalle 15 alle 17 – prima parte

19 maggio, dalle 15 alle 17 – seconda parte

 

I partecipanti potranno interagire con Vincenzo Nunziata tramite il moderatore.

 

Quanto costa partecipare?

Costo del webinar 115 € + IVA

 

E il vantaggio in più?

È un “premio speciale”, esclusivo per i partecipanti ai nostri webinar: un buono acquisti di importo uguale a quello del corso acquistato [iva esclusa] spendibile DA SUBITO per acquistare libri o eBook a tua scelta, di qualsiasi argomento, su www.darioflaccovio.it 

Il buono non può essere utilizzato in modo frazionato: va speso tutto in una volta, entro il giorno successivo alla chiusura del corso. Esempio pratico: se acquisti un corso che costa 100 €+Iva e scade il 10 giugno, ricevi subito un buono acquisti da 100 € con cui, al più tardi entro l’11 giugno, potrai ordinare e ricevere, tutti in una volta, i libri che desideri. Se l’importo totale dei libri scelti è inferiore a 100 €, perderai la differenza non utilizzata, se viceversa l’importo supera 100€, pagherai solo la differenza in più. E in aggiunta: tutto questo SENZA SPESE DI SPEDIZIONE!

Importante non dimenticare che la scadenza del buono è tassativa e lo stesso non è più accettato dal sistema oltre la data in esso indicata. 

Davvero un premio da non perdere, davvero “un vantaggio in più”.

 

Come richiedere il buono acquisti:

Una volta effettuata l’iscrizione, per ricevere il buono acquisti dovrai inviare subito una email all’indirizzo info@darioflaccovio.it e indicare con attenzione quanto segue:

  • il nome usato per l’iscrizione su Eventbrite
  • ID della transazione PayPal

e i seguenti dati obbligatori per l’emissione della fattura:

  • nome e cognome, oppure
  • denominazione dell’azienda
  • indirizzo
  • città
  • cap
  • recapito telefonico
  • codice fiscale (se il partecipante è un privato) oppure
  • P.IVA + PEC o CODICE UNIVOCO per la fatturazione elettronica

Una volta pervenuta la tua email con i dati su menzionati, il buono ti sarà inviato nell’arco della giornata se lun/ven ore ufficio o dal primo giorno lavorativo successivo nel caso la tua iscrizione pervenisse in giorni festivi.

 

A chi è rivolto l’incontro?

Il webinar è rivolto sia ai professionisti sia agli studenti dei corsi di tecnica delle costruzioni presso le facoltà di ingegneria e architettura.

Perché partecipare?

Partecipa al webinar per lo spirito assolutamente originale del docente  che affianca alla trattazione scientifica e rigorosa dei vari argomenti i necessari riferimenti alla pratica professionale con applicazioni concrete che servono meglio a comprendere ed ampliare i concetti esposti.

Il metodo dello strength ductility design, sebbene faccia ricorso nell’analisi teorica alla sola resistenza tiene conto anche della duttilità a livello deduttivo, secondo una progettazione consapevole e controllata delle strutture che segue varie fasi e non solo la modellazione strutturale, che riguardano anche la progettazione a regola d’arte, le prescrizioni costruttive e il controllo di esecuzione, e che conducono alla definizione di tre classi di rischio sismico per gli edifici (CRS/A-CRS/2A-CRS/3A) maggiormente performanti rispetto all’attuale normativa dal punto di vista antisismico.

 

Acquista il tuo posto, la sala ha una capienza di 70 posti!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Programma

In dettaglio saranno trattati i seguenti argomenti:

  Criteri generali di progettazione

 

  • Qualità dei materiali
  • Forma
  • Sovradimensionamento
  • Regolarità e semplicità strutturale

 

  Criteri di analisi teorica e calcolo

  • Verifiche  per meccanismi fragili
  • Telai con controventi concentrici, pareti e/o nuclei irrigidenti
  • Telai con controventi dissipativi o speciali

 

  Prescrizioni costruttive e controllo di esecuzione

  • Controllo dei dettagli costruttivi e fasi di getto
  • Controllo di esecuzione 

 

 La progettazione di un edificio un c.a. in zona altamente sismica con il metodo dello strength ductility design (SDD)